RILIEVI GEOFISICI E VIDEOISPEZIONE

AREA SOTECO-AUT. SIST. PORTUALE MAR TIRRENO CENTR.

Al fine di determinare le cause di una serie di cedimenti e dissesti presenti presso un’area all’interno del Porto di Napoli, in concessione alla SO.TE.CO. S.r.l., per i quali sussisteva una limitazione parziale al transito ed alla sosta di mezzi e container, è emersa la necessità di effettuare una serie di rilievi, ispezioni e indagini secondo uno specifico programma di lavoro, consistente in videoispezione a periscopio, ad alta definizione, per la verifica dell’integrità della rete di collettori confluenti nell’ex alveo “Pollena” e presenti al di sotto dell’area indagata, indagini indirette, consistenti in almeno n° 2 stendimenti di geoelettrica e n° 2 stendimenti di tomografia sismica 2D, per le valutazioni preliminari circa le attuali condizioni di continuità, addensamento e umidità dei terreni presenti nel sottosuolo, anche allo scopo di ricercare eventuali anomalie, infiltrazioni e/o possibili cavità, attività integrative di indagine con tecnica GPR, indagini geognostiche dirette (sondaggi a carotaggio continuo), con prelievo di campioni indisturbati, per la verifica della natura e delle principali attuali caratteristiche dei terreni nello strato “insaturo”.