Prove non distruttive e masw

Data: maggio 2015

CAMPANILE DEL DUOMO DI AMALFI – CURIA ARCIVESCOVILE DI AMALFI

Al fine di valutare le caratteristiche meccaniche e la capacità portante delle murature del Campanile del Duomo di Amalfi, la Geotec, su incarico dell’Arcidiocesi di Amalfi, nella persona dell’Economo Mons. Luigi Colavolpe, ha eseguito una serie di indagini strutturali e geologiche quali: prove con l’impiego di martinetti piatti, sia con singolo martinetto, per la verifica in sito dei carichi gravanti su paramenti murariche, che con la tecnica del doppio martinetto, per la valutazione della resistenza a compressione e delle caratteristiche di deformabilità di varie strutture murarie indagate; indagini endoscopiche per la verifica della natura, delle condizioni e della continuità di murature e/o di strutture in genere; indagine termografica con telecamera all’infrarosso finalizzata all’analisi dell’omogeneità dei paramenti murari presi in esame e all’individuazione di fenomeni di distacco in atto o potenziali; infine, sono stati erseguiti n°2 stendimenti sismici di tipo MASW per la determinazione del parametro Vs30 e per la valutazione del rischio sismico locale.

Download

– Report di restituzione di un’indagine endoscopica
Esempio di elaborazione di una prova con martinetti piatti doppio
– Piante con l’ubicazione delle indagini eseguite